Qui mi sembra che l'unica persona, fra noi due, che sta facendo uno sforzo per evitare che io ti meni, sono sempre io, la stessa persona che poi, prima o poi, ti menerà.

4 agosto 2010

Ho smesso di correre perche mi sono rotta un dito.

Reduce da una settimana poco lucida, stamattina mi son presa una pausa da tutto lo schifo chimico che di solito infetta la mia mente.
Ieri giornata di cibo e di cibo vomitato, una ricaduta...
pazienza, non posso essere sempre un dio.
Vorrei poter descrivere qualche sensazione in piu, ma risulterebbe tutto troppo patetico.
Intano ieri sera sono arrivata a ciò che mi dava pensiero da giorni :
fare sesso con il 19 enne , sveltamente, sui sedili posteriori di una macchina nascosta dalle fronde di una specie di salice piangente in piena campagna.
Sesso veloce, sesso salutario, quel sesso con cui l'amore non ha niente a che fare.
L'idea dell'amore è tutto un inganno.
Arrivata oramai alla conclusione che la mia persona e la mia mente non si plasmano proprio a quello che è il concetto di anima gemella.E stavolta non mi dico "pazienza" , ma potrei metterci la mano sopra e abituarmi a lasciare da sola la mia mela a metà.

D'altronde che altro si puo ottenere da una semitossica isterico-bulimica?



2 commenti:

empty ha detto...

Io penso accada quando meno lo si cerca,
non posso giudicare il tuo comportamento dato che tra uomini e donne la mia dose di sesso senza amore l'ho avuta anch'io.
Ma a quanto pare uno dei miei compagniucci di una notte ora è il mio ragazzo da più di 3 anni, nonostante sia una borderline istrionica e anoressica e lui un ragazzo che vive stile "hakunamatata" (senza pensieri xD) e che ha sempre disprezzato le pare mentali. Quindi, non autoconvincerti di essere disprezzata dagli altri, penso che ogniuno di noi prima o poi riesca a combaciare con un'altra persona, è matematica.
Ti abbraccio.

P.S. Puoi farcela a sconfiggere il mostro della bulimia, sii forte e non mollare.

mariana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.