Qui mi sembra che l'unica persona, fra noi due, che sta facendo uno sforzo per evitare che io ti meni, sono sempre io, la stessa persona che poi, prima o poi, ti menerà.

22 marzo 2011

Hg2+


Una canzone con un paio di violini sotto fondo,

http://www.youtube.com/watch?v=F4HNriWg7_A&feature=player_embedded#at=68

mi fa sentire quel sorriso nel viso,
gli occhi in giu,
la testa inarcata a sinistra
ferma.
una specie di solitudine che mi pervade il viso,
e mi dico chiedo
ma che sto combinando?
perche sto combinando?
ma un senso reale tutto questo ce l'ha?
dannarsi per qualsiasi questione senza risposta,
dove ogni risposta porta ad altre nuove domande.
che senso ha?

un pensiero vola diretto lassu in cielo
e chiedo loro,
amici miei,
che cazzo fate sopra le nuvole o disciolti nell'etere,
non dovreste essere qui con me?

Perche E. non ci hai ascoltato, perche non sei uscita da quell'appartamento , perche non ci hai seguito?
E pensare che M. e D. erano abbracciate insieme sotto al letto,
E perche sperare per T. non è mai stato abbastanza?
G., tu sei via da tanto tempo ti ricorderai mai di me?
N. avevo promesso che quella sulla tua tomba sarebbe stata la mia ultima sigaretta,
e non è un segreto che fu una bugia.

mento ache ai morti.

Mi pare assurdo cercare conforto in anime andate oramai,
mi sembra sia imbarazzante,
ma
non ho mai veramente pianto per loro,
qualche lacrima di tanto in tanto, come questi momenti qui,
che assomigliano molto piu ad un pieno down che vero dispiacere.
eppure le sento qui,
e tutto diventa relatività,
un filo permeabile fra un sorriso e una lacrima
mi chiedo
come si faccia a 23 anni ad avere cosi tanta gente lassu (o laggiu),
possibile io sia realmente svuotata?
dove cristo sono finiti i mei condotti lacrimali?

vorrei non dover essere in astinenza da qualcosa per saper piangere.

lacrime metalliche color robot scendono giu.
gocce di mercurio sempre piu piccole.
sempre piu di un grigio brillante.

4 commenti:

*giugiu-chan* ha detto...

Quanta infinita tristezza e rabbia. Sembra quasi che ci sia un alone di solitudine, che lacrima dopo lacrima, anche e tu non le hai piante,lo formano. Un abbraccio


"Mi pare assurdo cercare conforto in anime andate oramai,
mi sembra sia imbarazzante,
ma
non ho mai veramente pianto per loro,
qualche lacrima di tanto in tanto, come questi momenti qui,
che assomigliano molto piu ad un pieno down che vero dispiacere."

Odore di Pioggia° ha detto...

è triste già, ma anche tu quando morirai non sentirai più nulla....Io mi consolo così.
Ricorda che per quant ti possa mancare qualcuno, per quanto quel vuoto non possa essere colmato. Ci sarà una parte di te vuota da molto tempo ad accogliere altre anime.
=*
p.s.Intendi dove vivo?

.Hysteria. ha detto...

Credo di avere capito, io le definisco emozioni anestetizzate. Ci sono, sullo sfondo, me ne dimentico, le depotenzio perchè sono ingestibili e rendono fragili. Poi nei momenti di solitudine, svuotamento di cui parli anche tu il dispositivo di difesa si abbassa e riaffora alla mia coscienza la devastazione che le emozioni, delle quali mi ero volutamente dimenticata, hanno lasciato dentro di me. Non riesco a spiegarmi.

http://www.youtube.com/watch?v=SX4ezTWUNsA

Midori. ha detto...

da quando ti seguo ti ho sempre immaginata una ragazza molto forte. forse per le crude parole che scrivi, o forse per le cose che ami fare. e se devo essere sincera, proprio questo tuo mostrarti forte e << dura >> mi spinge sempre a leggerti. perché mi immagino un po' simile a te, un domani, perché vedo che abbiamo un bel po' di cose in comune. e la cosa mi piace davvero molto.

tuttavia, neanche i più forti a questo mondo sono capaci di gestire le loro emozioni e i loro sentimenti. buttale giù quelle lacrime, falle scendere, fai loro graffiare la tua pelle. piangere aiuta a sfogare, piangere fa bene. o almeno io cosi la penso.
e se hai bisogno anche di parlare, sicuramente avrai tante persone vicino a te.
e, se vuoi, ci sono anche io :)

Bella quella canzone! sai, ammetto di non essere amante del genere ma quando l'ho ascoltata, ero un bel po' << scema >> e mi ha gasata pure a me.
suonavi il piano? e perché io ti facevo una chitarrista o addirittura una bassista? io provo a suonare la batteria.

http://www.youtube.com/watch?v=zlY-JlE5ZCo&feature=related
ti lascio i Pink Floyd e scappo a nanna.
notte bella :*