Qui mi sembra che l'unica persona, fra noi due, che sta facendo uno sforzo per evitare che io ti meni, sono sempre io, la stessa persona che poi, prima o poi, ti menerà.

23 giugno 2011

Chi c'ha il pane...



23 E STO.
Daje per me.
non mi sembra male , soprattutto in visione del precedente 19.
Avevo la bocca secca come poche volte, una bambina ai primi esame di 5 elementare.
Mi batteva il cuore e neanche capivo bene quali farmaci mi stesse chiedendo.
Ma è passato.E ieri, passando dal supermercato mi è sembrato giusto e opportuno aggiungerealla lista della spesa una bottiglia di rum.
Cosi , tanto per scolarcela in terrazzo con gli altri e finire alle 3 del mattino a cercare di imparare l'alfabeto arabo,
mentre E. ballava spagnolo,
e in 3 a turno si giocava a PES.
immancabile PES.
E stamani?
Invece di poltrire fino a dopodomani
avevo gli occhi sbarrati alle 7.33 am.
Senza nessunissimo cazzo di motivo.
Sveglia , in pieno hangover, con il ciclo alle porte.
Questa è la vita che ti prende troppo per il culo, sorridendo anche.
Ma vabbè, l'abbiamo accettata con filosofia, questa storia, da un bel pezzo oramai.
Solo fa impressione la distanza,
tra G. che entra in cucina ,occhi gonfi di sonno,e in preda a un vano tentativo di risveglio forzato causa studio,
ed io,e che alle 8 di mattina di un post esame pulisco la cucina per noia.

4 commenti:

Dada makeup ha detto...

Ciao mi sn appena iscritta il tuo blog è davvero carino da nn perdere i tuoi post se ti va dai un okkiata al mio ke tratta di tt altro ma kmq ti lascio il link
dadamakeup.blogspot.com

Bad Hands ha detto...

l'hangover di norma è già cosa parecchio brutta...
ma col ciclo alle porte che é??
nn oso pensare...

empty ha detto...

Io quando bevo di conseguenza mi sveglio prima del solito, assurdo e fastidioso, ti capisco.

I (h)ate ha detto...

Trovo il tutto ipnotico. Ti leggerò meglio in questi giorni.